Ultima modifica: 11 Gennaio 2020

Poet Pinerolo

LABORATORI DI CICLOFFICINA 
Nell’ambito del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS), la nostra scuola ha aderito ai laboratori di ciclofficina promossi dal Comune di Pinerolo. Attraverso un percorso guidato dai docenti dell’istituto e da formatori della Cooperativa Erica, i ragazzi della II A e della II C hanno incontrato l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Pinerolo Giulia Proietti, che ha spiegato alle classi il significato e l’importanza dei progetti urbani legati alla mobilità sostenibile e le scelte dell’amministrazione per la città di Pinerolo. La bicicletta è stata la vera protagonista degli incontri: com’è fatta, quali sono le parti che la compongono, come fare piccole riparazioni in autonomia, come riciclare i materiali per farne oggetti di recupero. Ma soprattutto come usarla in sicurezza: i ragazzi si sono esercitati su percorsi predisposti per migliorare la loro abilità nell’uso del mezzo. Un laboratorio di cittadinanza attiva che ha aiutato tutti a prendere consapevolezza di quanto siano importanti i temi della città vivibile e della mobilità in sicurezza. “
 
LABORATORIO RISCOPRI RISORSE
Anche quest’anno è partito il laboratorio Riscopri Risorse per la classe III A della Scuola Secondaria di Primo Grado di Pinerolo. Dopo due anni di elaborazione progettuale dell’intervento di “rigenerazione urbana” previsto al Parco delle Macine di Via Bignone, i ragazzi stanno ultimando i dettagli che consentiranno presto una migliore vivibilità dello spazio pubblico prescelto, fruibile da tutti gli abitanti del quartiere. La realizzazione dell’intervento è prevista per la prossima primavera. Nell’attesa, la classe, aiutata dagli insegnanti e dai tecnici dell’Associazione Laqup di Torino, ha iniziato il lavoro di scrittura dei totem che, su tutto il territorio cittadino, identificheranno i luoghi oggetto di interventi elaborati dalle diverse scuole di Pinerolo.
 
 
 
PREMIAZIONE DEL CONCORSO PER IL LOGO RISCOPRI RISORSE
Nell’ambito del progetto Riscopri Risorse, la classe III B della Scuola Secondaria di Primo Grado di Pinerolo ha partecipato al concorso per l’elaborazione del logo identificativo dei microinterventi di rigenerazione urbana progettati dagli istituti di Pinerolo partecipanti all’iniziativa.
La premiazione di vincitori ha avuto luogo durante il Consiglio Comunale di giovedì 28 novembre, durante il quale hanno ricevuto una speciale meznione della giuria gli allievi Vittoria Massa, Mottura Martina, Andrea Dal Molin, Martina Notari, Sofia Giai Levra e Giulia Rabito.
 
Una mostra con tutti i disegni in concorso è allestita presso l’aula studio “LOFT Pinerolo Urban Box” sita in Via Giolitti n. 7 – Piano Terra e sarà aperta per un mese al fine di permettere la visione di tutti gli elaborati.
 
Le foto dell’iniziativa sono visibili al seguente link



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi